18 set 2015
settembre 18, 2015

Dormire bene

facebookgoogle_plus

Dormire bene è necessario per riposarsi ed affrontare la giornata al massimo delle proprie capacità.

Sembra un’affermazione banale, ma quante volte sottovalutiamo il problema di un riposo qualitativamente buono e pensiamo di recuperare con un sonnellino durante il giorno, tra un impegno e l’altro, le ore perse a rigirarci nel letto durante la notte?
Niente di più sbagliato! La qualità del riposo notturno influisce sulle nostre capacità intellettive (il cervello rigenera i neuroni durante il sonno), sulla memoria e sull’umore. Alla lunga può anche favorire l’insorgere di patologie gravi come depressione, diabete ed ipertensione.

Solitamente si attribuisce il sonno agitato all’ansia ed allo stress, specie se il giorno seguente ci aspetta qualche importante impegno. Queste non sono cause da trascurare ma troppo spesso si sottovalutano i fattori più “oggettivi”, che allo stesso modo inducono un sonno agitato. Ci riferiamo ai fattori ambientali ovvero, in concreto, alle caratteristiche della nostra camera da letto, che magari è arredata con mobili di design ma che non è assolutamente adatta a un buon sonno.

Prima di tutto assicuriamoci di avere un letto di qualità: rete, materasso e guanciale devono essere attentamente scelti, tenendo presente che vale sempre la pena di spendere anche qualcosa in più per, le sue ricadute sulla salute del sonno.
La tecnologia applicata all’industria del dormire bene ha reso possibile la costruzione di prodotti fatti con materiali all’avanguardia (pensiamo, ad esempio, al memory foam), studiati appositamente per favorire la corretta posizione della colonna vertebrale, della circolazione dell’aria e della traspirazione dei tessuti. La combinazione di queste tre caratteristiche, presenti in ogni buon materasso, con una rete ed un guanciale di qualità altrettanto elevata è l’ideale per rendere la nostra camera la stanza più accogliente e rilassante della casa.

L’idea di comfort si deve però estendere dal letto vero e proprio a tutta la camera, adottando piccoli accorgimenti: la stanza non deve mai essere iper riscaldata o, viceversa, troppo fredda durante le ore notturne. La temperatura ideale dovrebbe essere attorno ai 18°, con una umidità del 50%.
Una buona camera dovrebbe essere anche lontana da fonti luminose e sonore nonchè orientata verso est, in maniera da essere luminosa e riscaldata al mattino, più fresca nelle ore notturne.
Ultimo consiglio, non certo meno importante, è quello di sistemare il letto in maniera da dormire con la testa a nord, per assecondare il campo magnetico terrestre e favorire la circolazione sanguigna.

Nel punto vendita Egoform di Rivoli troverete una vasta gamma di materassi in Memory, lattice, molle insacchettate di alta qualità ed a prezzi concorrenziali.
Potrai scegliere, con l’aiuto del nostro personale qualificato, il materasso più adatto al tuo corretto dormire.
Consegniamo il tuo materasso, il tuo letto o doga direttamente: a Rivoli, Torino e nella prima cintura di Torino.

 

facebookgoogle_plusmail